Italian English French German Portuguese Russian Spanish

Territorio

Notizie

MANIFESTO CONTRIBUTI AGLI STUDENTI 2014

omino_megafonoIl Decreto Interministeriale n. 184 in data 21/2/2014 – MIUR-MEF – recante "Disciplina volta a incrementare l'offerta di servizi per facilitare l'accesso e la frequenza dei corsi nell'anno scolastico 2013-2014 agli studenti frequentanti le scuole di primo e di secondo grado a norma dell'art. 1 del D.L. n. 104/2013. 104 n. 128", ha ripartito tra le Regioni, sulla base del numero degli studenti e con riferimento all'anno scolastico 2013/2014, l'importo di € 15.000.000,00, assegnando alla Regione Abruzzo la somma di € 323.852,28.

 

L'intervento si prefigge di favorire il raggiungimento dei più alti livelli negli studi nonché il conseguimento del pieno successo formativo, attraverso l'incremento dell'offerta di servizi per facilitare l'accesso e la frequenza dei corsi nell'anno scolastico 2013-2014.

In esecuzione di quanto sopra, la Giunta Regionale d'Abruzzo in data 21 luglio 2014 ha approvato la deliberazione n. 485 ad oggetto: "Decreto Legge 12 settembre 2013, n. 104, convertito con modificazioni dalla Legge 8 novembre 2013, n. 128. Contributi e benefici a studenti, anche con disabilità, di scuole secondarie di 1° e 2° grado per facilitare l'accesso e la frequenza dei corsi nell'anno scolastico 2013/2014", con la quale sono stati stabiliti i criteri e le modalità per la concessione con riferimento all'a.s. 2013/2014 dei benefici e contributi previsti dall'art. 2 del D.I. n. 184/2014.

In considerazione del carattere straordinario dell'intervento riferito all'anno scolastico 2013/2014 ed al fine di favorire con le risorse a disposizione la migliore riuscita dello stesso, la Giunta Regionale ha individuato quali soggetti attuatori i Comuni della regione cui sono pertanto demandati l'espletamento delle relative procedure di attivazione mediante avvisi pubblici contenenti i criteri e le modalità per l'accesso ai benefici, nonché la gestione delle istanze per l'attribuzione dei contributi e benefici per l'a.s. 2013/2014.

Per quanto concerne in particolare gli importi massimi dei benefici gli stessi sono quantificati come di seguito riportato:

a) per i servizi di trasporto all'interno del Comune di residenza € 100,00;

b) per i servizi di assistenza specialistica all'interno del Comune di residenza € 200,00;

c) per i servizi di trasporto fuori del Comune di residenza € 150,00;

d) per i servizi di assistenza specialistica fuori del Comune di residenza € 250,00.

Sono attribuibili anche contributi parziali in caso di risorse disponibili inferiori agli importi stabiliti.

I criteri per la concessione del contributo di che trattasi sono:

- Le spese effettivamente sostenute e documentate per i servizi appresso elencati;

- La dichiarazione dei redditi relativa alla situazione economica complessiva del nucleo familiare "ISEE" riferita ai redditi 2013, periodo d'imposta 2012;

- il modello di istanza, per usufruire dei benefici di che trattasi, sono reperibili presso l'ufficio Comunale URP o scaricabili dal sito istituzionale dell'Ente: www.comune.vallecastellana.te.itdovranno pervenire all'ufficio prot. di questo Comune entro e non oltre il 20/09/2014.

 

LA COMUNICAZIONE UFFICIALE ED IL MODULO DI DOMANDA NEI SEGUENTI ALLEGATI

vallecast  Comune di Valle Castellana
Via Capoluogo 64010 Valle Castellana TE
Centralino 0861 93130 - Fax 0861 93557
C.F. 80006060679

Posta Elettronica Certificata: postacert@pec.comune.vallecastellana.te.it

Email: protocollo@comune.vallecastellana.te.it