Opzione degli elettori residenti all'estero per l'esercizio del voto in Italia

Pubblicato il 31/01/2020
Pubblicato in: Notizie

Per il Referendum Popolare del 29.03.2020 gli Elettori Italiani Residenti all'Estero, ai sensi della legge 27.12.2001 n. 459 e del relativo Regolamento di attuazione approvato con DPR 02.04.2003 n. 104, votano per corrispondenza.

La predetta normativa, nel prevedere la modalità di voto per corrispondenza da parte di tali elettori, fa comunque salva la possibilità di votare in Italia nel Comune dove risultano iscritti nelle liste elettorali, previa presentazione di apposita e tempestiva opzione da esercitare in occasione di ogni consultazione popolare.

Il diritto di optare per il voto in Italia, ai sensi degli artt. 1, comma 3 e 4 della legge n. 459/2001 nonché dell'art. 4 del DPR n. 104/2003, deve essere esercitato entro sabato 8 Febbraio 2020 utilizzando l'allegato modello da inviare all'Ufficio Consolare operante nella circoscrizione di residenza estera dell'elettore.



Notizie Collegate
18/02/2020 Avviso nuove disposizioni inerenti il C.A.S. - Contributo di Autonoma Sistemazione
07/02/2020 Sospensione servizio bus navetta
31/01/2020 Graduatoria buoni servizio e buoni fornitura 0 - 3 anni del 30/01/2020
31/01/2020 Proroga scadenza domande vita indipendente
31/01/2020 Programma di inclusione lavorativa 2020
28/01/2020 Fornitura gratuita o semigratuita dei libri di testo

Utilità